Furla ‘Progetto Italia’

  1. Coplan
  2. /
  3. Portfolio
  4. /
  5. Furla ‘Progetto Italia’

Il progetto

Il nuovo polo creativo, produttivo, di ricerca e sperimentazione del noto marchio di pelletteria Furla è sorto a Tavarnelle Val di Pesa, in provincia di Firenze, immerso nelle colline del Chianti, sinonimo di tradizione, cultura, storia e artigianalità. Il progetto, vincitore del 10° Premio Architizer A+Awards per la categoria “uso misto” e candidato al Premio Architettura Toscana 2022 tra le nuove costruzioni, porta la firma del noto studio friulano Geza Gri e Zucchi ed è stato realizzato chiavi in mano da Baraclit .

Il complesso è stato studiato per integrarsi in modo armonioso nel sito collinare prescelto: l’ingresso principale rispecchia l’archetipo degli accessi alle ville toscane con un lungo filare di cipressi. La natura è presente senza soluzione di continuità. Le pareti prefabbricate in calcestruzzo nero sono state realizzate su matrici standard Reckli 2/76 Nil (effetto bugnato) e 2/81 Plafond (effetto levigato).

Condividi sui social

Progetto

Geza Gri e Zucchi Architettura – Udine

Luogo

Tavarnelle Val di Pesa (FI)

Prefabbricati

Baraclit Spa – Bibbiena (AR)

Materiali

matrici standard Reckli 2/76 Nil + 2/81 Plafond

Category

Case Studies